FENDER JAZZ BASS, 1971

Sunburst, originale al 100%. Un altro JB in condizioni incredibili, arrivatoci attraverso la macchina del tempo. Siamo stati i primi a smontare il manico per esaminarlo.  Finitura sunburst in condizioni praticamente perfette, quasi nuovo sul top, privo di segni da cintura sul fondo, e con solo alcune piccole aree lungo i margini del body in cui vi sono tracce di usura. Corpo in ontano, battipenna tartarugato integro, finger-rest (poggia-dito) ancora nella posizione bassa, manico con piastra a quattro viti, tastiera in palissandro con binding e segnatasti a blocchi. 

Come per moltissimi strumenti del periodo '69-'71 il timbro verde chiaro che sostituiva la data del manico non pi leggibile. La datazione, tuttavia, definita in modo inequivocabile dalla concordanza di numero di serie, date dei potenziometri (16ma settimana del '71), sigla dei pickup dal fondo grigio (2311 = 1971). Il manico stesso, una volta smontato e ribaltato, rivela chiaramente l'impronta speculare della vernice dell'incavo del body. Uno strumento assolutamente integro, mai alterato in nessuna parte, e in condizioni perfette.

Dal punto di vista funzionale, tutto risponde alla grande: un basso leggero e dall'action molto facile, con un bel manico dritto, un suono eccezionale e due pickup potenti e caldi, immediatamente pronto a seguirvi sul palco. Dal punto di vista estetico near-mint, il near-mint di Real Vintage che il "mint" di molti altri venditori. 

La sua bellezza completata dai coperchi cromati originali (quello del ponte ha ancora la sordina in gomma) e dalla bella custodia originale americana in black tolex con logo Fender.